65% di Tasso di povertà nella Striscia di Gaza

Stando alle ultime statistiche , solo nella striscia di Gaza ben il 65% della popolazione palestinese è in condizioni di povertà, una percentuale alta che può portare con se solo aspetti negativi come la fame, la dipendenza totale dai aiuti umanitari e inevitabilmente l’emarginazione sociale.
Le restrizioni sul commercio e sulla libertà di movimento hanno portato alla progressiva frammentazione dell’economia, trascinando settori della società, una volta autosufficienti (agricoltori, operai, pescatori, commercianti e piccoli negozianti), nella povertà e nell’indebitamento.  

 

altre News

65.000 Famiglie senza una casa

A causa della guerra, e delle demolizioni forzate…

2017-05-11