COSTRUZIONE CASE DEMOLITE

Descrizione del progetto

Il progetto nasce dall’esigenza di ricostruire le case demolite volontariamente dalle forze di occupazione israeliane a danno dei palestinesi.

Jamal al-Khudari, presidente del Comitato Popolare contro l’Assedio, ha affermato che il processo di ricostruzione di Gaza procede molto lentamente, e ha denunciato che il 60% delle abitazioni palestinesi danneggiate durante l’offensiva israeliana del 2014 contro la Striscia di Gaza è ancora in macerie e che fino ad oggi 60.000 Palestinesi sono ancora senza casa, mentre vengono promosse iniziative e costruzioni di case per israeliani nelle colonie occupate.
 

SOSTIENI ANCHE TU, E AIUTACI A RIDARGLI UNA CASA, UNA PROTEZIONE

visione

-RIQUALIFICAZIONE DEI TERRITORI

 

bersaglio

-DARE UNA CASA A CHI VIVE IN TENDA 

-RICOSTRUIRE I QUARTIERI DISTRUTTI DALLE GUERRE

  • Data inizio1969-12-31
  • Data fine1969-12-31

Messaggio Notizie

L’85% delle famiglie palestinesi nella Striscia di Gaza dipende dagli aiuti forniti dalle ONG internazionali

ll 72 % delle famiglie palestinesi nella sola striscia di Gaza soffre di insicurezza alimentare

2017-05-11

20.000 orfani nella Striscia di Gaza

Senza padri, morti durante gli attacchi, e senza madri a crescerli

2017-05-11